Relatori

Federico Rampini

Editorialista e corrispondente de “la Repubblica” da New York. Accreditato alla Casa Bianca, viaggia regolarmente al seguito del presidente e segue i vertici internazionali G7, G20. È stato corrispondente a Pechino, San Francisco, Parigi e Bruxelles, e vicedirettore de “Il Sole 24 Ore”. Ha insegnato alle Università di Berkeley, Shanghai, Sda-Bocconi. Ha creato e interpretato diversi spettacoli teatrali, da ultimo Trump Blues. L’età del caos. È autore di saggi tradotti in diverse lingue. I suoi ultimi libri sono Le linee rosse. Uomini, confini, imperi: le carte geografiche che raccontano il mondo in cui viviamo, Mondadori (2017); Il tradimento. Globalizzazione e immigrazione, le menzogne delle élite, Mondadori (2016); All You Need Is Love. L’economia spiegata con le canzoni dei Beatles, Mondadori (2015); La trappola dell’austerity. Perché l’ideologia del rigore blocca la ripresa, Laterza (2014); Rete padrona. Amazon, Apple, Google & co. Il volto oscuro della rivoluzione digitale, Feltrinelli (2014); San Francisco-Milano. Un italiano nell’altra America, Laterza (2013).

Eventi

02 17:00

Dalla Silicon Valley alla Rust Belt. un viaggio americano

introduce Jennifer Clark 9.000 chilometri nell'America profonda che ha votato Trump, la parola ai protagonisti dell'onda populista che ha sconvolto il mondo. E un "ritorno a casa" sulla West Coast californiana, tra i Padroni della Rete che hanno...
02 19:00

Non è lavoro, è sfruttamento

a cura di Editori Laterza ne discutono: Federico Rampini, Andrea Roventini coordina Tonia Mastrobuoni